Viaggio della memoria: i giovani del nostro Comune ad Auschwitz

Pubblicato il 16 marzo 2018 • Comune

Sono partiti martedì scorso 13 marzo per il viaggio studio verso i campi di sterminio nazisti della Polonia. Sono i trenta cittadini di Castelfranco Piandiscò, di cui ventidue giovani dai 13 ai 23 anni, che in questi giorni stanno visitando i luoghi simbolo dell’Olocausto in Europa. Sono accompagnati dal Sindaco Enzo Cacioli, dall’Assessore ai Lavori Pubblici del comune Sandra Franchi, da alcuni genitori e dipendenti comunali nonchè da altrettanti giovani studenti ed amministratori provenienti dai comuni valdarnesi di Cavriglia, Terranuova B.ni, San Giovanni e Montevarchi. In tutto oltre una cinquantina persone dal Valdarno che in questi giorni stanno girando l’Europa per un viaggio della memoria, dal 13 al 18 marzo, organizzato dalla Conferenza dei Sindaci del Territorio in sinergia con le singole amministrazioni comunali e ANED, Associazione Nazionale ex Deportati dai campi di sterminio. Un’ esperienza unica che tocca luoghi simbolo della deportazione da Flossenburg, Terezin a  Auschwitz -Birkenau. Dopo aver visitato  mercoledì 14 marzo la bellissima città di Praga la comitiva  ieri ha fatto sosta a Terezin, città della Repubblica Ceca tristemente nota per il lager di Theresienstadt. Oggi venerdì 16 marzo, invece, prima giornata di visita guidata ad Auschwitz, al Campo di concentramento e al museo. Proprio da qui ci hanno inviato le foto con il Gonfalone del Comune (clicca sulla graffetta in alto del tuo smartphone). Questo pomeriggio  sosta a Cracovia con visita al ghetto e al museo di Schindler. Domani ritorno a Auschwitz e visita a Birkenau.

Il rientro dei valdarnesi è previsto domenica 18 marzo.

foto2
Allegato formato jpg
Scarica
foto1
Allegato formato jpg
Scarica