Temperature in picchiata, le raccomandazioni di Publiacqua

Pubblicato il 22 febbraio 2018 • Comune

La prossima settimana il Valdarno sarà interessato da una vera a propria ondata di gelo in arrivo dalla Siberia che comporterà un drastico calo delle temperature. Le minime arriveranno anche a -10. Publiacqua raccomanda a tutti gli utenti di provvedere a proteggere con scrupolo il proprio contatore dell’acqua con materiali isolanti o con stracci di lana, per evitarne la rottura a causa del gelo; ciò provocherebbe infatti la cessazione dell’erogazione di acqua per il tempo necessario alla sostituzione del contatore da parte dell’azienda. Sostituzione i cui costi sarebbero tra l’altro a carico degli utenti stessi.
Oltre a questo Publiacqua ha preso in esame anche il problema delle seconde case, inabitate nel periodo invernale, dove il ghiaccio può provocare la rottura di tubazioni e termosifoni. “Anche in questo caso –avverte la società che gestisce la rete idrica – raccomandiamo agli utenti, oltre che proteggere il contatore, di tenere sotto controllo le tubazioni del proprio impianto interno adottando, al bisogno, qualche piccolo accorgimento come quello di mantenere un minimo flusso da un rubinetto per evitare il congelamento delle tubazioni esposte”.