Banca del Valdarno a Pian di Scò: inaugurato il negozio Finanziario

Pubblicato il 23 dicembre 2021 • Servizi

WhatsApp Image 2021-12-22 at 15.49.49 (1)È stato inaugurato l’Ufficio Finanziario della Banca del Valdarno a Pian di Scò. Si concretizza così l’impegno preso dalla Banca negli scorsi mesi per venire incontro ai bisogni dei cittadini, accogliendo l’invito dell’amministrazione a potenziare i servizi del proprio Ufficio Finanziario per colmare il disservizio causato dall’improvvisa chiusura di un altro sportello bancario.

Presenti all’inaugurazione insieme al Sindaco Enzo Cacioli, l’Assessore alle Attività Produttive Filippo Casini, il Presidente e il Direttore Generale della Banca del Valdarno Gianfranco Donato e Stefano Roberto Pianigiani.
“Siamo lieti di poter essere qui oggi per rendere conto ai nostri cittadini dei risultati ottenuti grazie all’impegno e alla partecipazione di tutti, un ringraziamento particolare alla Direzione di Banca del Valdarno per aver compreso le esigenze delle famiglie e delle imprese del nostro territorio ed aver risposto immediatamente all’appello lanciato dall’Amministrazione negli scorsi mesi.” Commenta il Sindaco Cacioli

“Come Banca del Valdarno – dichiara Gianfranco Donato, Presidente di Banca del Valdarno - non abbiamo mai smesso di agire responsabilmente per erogare servizi in linea con la nostra mission di Banca di Credito Cooperativo. Il rinnovato Ufficio Finanziario di Piandiscò che oggi inauguriamo ne è la testimonianza tangibile. Un intervento che si aggiunge a quelli che abbiamo già operato nel Comune di Castelfranco Piandiscò nel corso degli ultimi anni, migliorando le strutture delle nostre Filiali di Faella e Castelfranco. In un momento in cui la tendenza sembra essere quella di concentrare servizi e risorse in un unico luogo, come Banca abbiamo scelto ancora una volta di stare sul territorio, pronti a fornire supporto adeguato con prodotti e servizi al passo con i tempi”.
WhatsApp Image 2021-12-22 at 15.49.49 (2)


“Non solo una ristrutturazione degli ambienti – precisa il Direttore Generale di Banca del Valdarno Stefano Roberto Pianigiani – ma una riorganizzazione dei servizi offerti, grazie all’installazione di un ATM Evoluto in grado di supportare l’azione dei nostri Addetti, con un incremento dei tempi di consulenza da dedicare a Soci e Clienti. Il nostro modo per riconfermare la vicinanza di Banca del Valdarno al proprio territorio. Un’attenzione che si esercita quotidianamente grazie all’impegno che mettiamo nel ricercare soluzioni che meglio si adattano alle rinnovate esigenze, soprattutto in tempi complessi come quello che stiamo vivendo.”

“Ringraziamo Banca del Valdarno che, in un epoca di delocalizzazioni e servizi centralizzati, ha scelto di mantenere il contatto con il territorio e di essere ancora più vicino ai nostri concittadini aprendo un ufficio finanziario. Siamo convinti che questa scelta verrà apprezzata soprattutto dalle persone che non hanno la possibilità di spostarsi dal paese e dalle attività produttive che hanno bisogno di un servizio continuativo.” Ha commentato l’Assessore alle Attività Produttive Filippo Casini