Giornata Mondiale della Donazione di sangue

Pubblicato il 14 giugno 2022 • Sociale
In occasione della Giornata Mondiale della Donazione di Sangue l’Amministrazione comunale, in stretta collaborazione con la Fratres di Castelfranco e di Piandiscò, ha voluto lanciare un messaggio simbolico apponendo un drappo rosso ai balconi dei palazzi comunali e illuminando di rosso la Badia di Soffena per ribadire l'importanza della donazione del sangue.
Di seguito riportiamo i messaggi dell’Assessore alle politiche sociali Filippo Casini e dei presidenti della Fratres di Castelfranco e Piandiscò Fernando Bigazzi e Moreno Fabbri:
“In tempi in cui l’egoismo sembra farla da padrone, nella nostra piccola realtà resistono molte associazioni che, in un modo o in un altro, uniscono persone per un bellissimo scopo: fare qualcosa di buono per gli altri. Diventare donatori di sangue è un gesto che ha un senso molto profondo perché significa mettere a disposizione una parte fisica di se stessi per aiutare delle persone che non conosci e che non conoscerai mai, è un atto di generosità molto semplice ma carico di significato. L’Amministrazione è felice di collaborare con la Fratres e di aiutarla a diffondere questo messaggio affinché molte altre persone si avvicinino alla donazione”
Assessore alle politiche sociali - Filippo Casini
"Il 14 giugno è la Giornata Mondiale della Donazione di Sangue; tutte le associazioni dei donatori sono mobilitate per diffondere un invito per chi può farlo a “DIVENTARE DONATORE DI SANGUE”.
La donazione è un atto gratuito, volontario, solidale verso chi ha più bisogno di noi e che neppure conosciamo; è un dono così detto al buio, ed in questo sta la bellezza del gesto; donare sangue significa donare vita; il sangue non è un medicinale che si crea in laboratorio, il sangue si dona e basta! Il sangue ed il plasma servono in continuazione nei nostri ospedali e se non ci sono si rinviano interventi operatori necessari, e ritardare un intervento spesso significa far perdere speranza. Il Centro Nazionale Sangue ed il nostro Centro Regionale Sangue giornalmente informano le strutture e le associazioni delle necessità ed oggi purtroppo le scorte non sono sufficienti a coprire l’uso ordinario.
Noi associazioni Fratres Castelfranco e Fratres Piandiscò operiamo nel nostro territorio e sentiamo il dovere di ringraziare tutti i nostri donatori che si prodigano e rispondono ai nostri inviti; sentiamo comunque anche la necessità di sollecitare ogni nostro concittadino a diventare donatore.
La ricorrenza annuale del 14 giugno Giornata Mondiale è una ulteriore occasione per portare avanti il nostro messaggio."
per Gruppo Fratres di Castelfranco di Sopra Fernando Bigazzi
per Gruppo Fratres di Piandiscò Moreno Fabbri