Preghiera per Cernobyl

Pubblicato il 30 marzo 2022 • Cultura
Lo spettacolo "Preghiera per Cernobyl" era stato inserito all'interno della programmazione della stagione teatrale a Ottobre 2021, quando ancora il conflitto ucraino non era neanche lontanamente prevedibile. L'Amministrazione comunale, in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo onlus, ha deciso di prendere spunto da questa casualità per devolvere l’intero incasso della serata del 2 aprile all’organizzazione internazionale ICAF Equity's International Committee for Artists’ Freedom a sostegno degli artisti colpiti dalla guerra in Ucraina.
“Un gesto di vicinanza alla popolazione Ucraina e in particolare agli artisti che abbiamo visto utilizzare la forza della propria Arte per affrontare il dramma della guerra e la loro resistenza” - commenta L’assessore alla cultura Angela Fortunato.
Non solo la più grande tragedia nucleare. In questo testo è condensato tutto il dramma, lo smarrimento e il senso di morte di un popolo e nello stesso tempo la grande forza dell’amore fra due persone.
Una narrazione di straordinaria forza emotiva che racconta con diverse inquadrature il dramma umano, sociale e politico del disastro di Cernobyl e della fine del comunismo. Una eccezionale storia epocale, con una materia densa dal punto di vista emotivo e di denuncia politica, in un mix fortemente teatrale che lascia senza fiato.
Informazioni : Ufficio cultura Comune Castelfranco Piandiscò 055 9631262
Prenotazione 345 2237623
Vendita biglietti presso il Teatro martedì e venerdì precedente allo spettacolo e il giorno stesso dello spettacolo dalle ore 20:00.