Camminate "Antivirus"; i percorsi del CAI per le passeggiate nel territorio

Pubblicato il 6 maggio 2020 • Territorio 52020 Castelfranco Piandiscò AR, Italia

E' l'iniziativa del Club Alpino Italiano Sezione Valdarno Superiore per rendere più sicure le passeggiate di chi vorrà fare attività motoria in autonomia e in prossimità dei nostri paesi, coerentemente con le disposizioni vigenti per contenere il contagio da Covid-19.

Il CAI ha pubblica una raccolta di passeggiate al di fuori degli assembramenti che a volte si formano nei parchi cittadini. I percorsi interessano i comuni di Reggello, Castelfranco Piandiscò, Loro Ciuffenna, Laterina e Pergine Valdarno, Bucine, Cavriglia, Figline e Incisa Valdarno, San Giovanni Valdarno e Montevarchi.

Attività motoria, da svolgere individualmente, evitando gli assembramenti. In sicurezza!

La guida è scaricabile gratuitamente e liberamente dal sito del CAI Valdarno.

La Sezione Valdarno del CAI ha quindi deciso di proporre alcuni itinerari che, nel rispetto delle normative attualmente vigenti, consentiranno ai propri soci e a tutta la cittadinanza di camminare partendo direttamente dai principali paesi del Valdarno, lungo percorsi molto belli e suggestivi, ma privi di difficoltà, senza problemi di orientamento, vicini a strade e centri abitati, percorribili generalmente in mezza giornata. Grazie al lavoro di alcuni soci del CAI in pochissimi giorni sono stati individuati e descritti 36 percorsi nei vari comuni del Valdarno Aretino e Fiorentino, fruibili da tutti coloro che vorranno godersi una bella giornata di sole passeggiando individualmente. I percorsi sono raccolti in una pubblicazione in formato PDF, sono suddivisi per comune e vengono brevemente descritti con un testo e una semplice mappa.

Si ricorda che per ordinanza regionale n.50 del 3 maggio è consentito svolgere, individualmente oppure con accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti, o da parte di residenti nella medesima abitazione, attività motoria, a piedi o in bicicletta, con partenza e rientro alla propria abitazione, senza uso di altri mezzi di trasporto. Nel caso di residenti nella medesima abitazione e di minori o persone non completamente autosufficienti accompagnati, non è necessario mantenere le misure di distanziamento sociale.